WEO2014

La crescita delle forniture di petrolio dal Nord America annuncia una nuova era di abbondanza o l'instabilità del Medio Oriente rappresenta, comunque, una nube all'orizzonte? Quanto l'efficienza energetica può colmare il gap competitivo causato dalle differenze nei prezzi dei beni energetici in diversi territori? Quali considerazioni dovrebbero guidare il processo decisionale in paesi che utilizzano, intendono utilizzare o eliminare l'energia nucleare? Quanto siamo vicini al livello massimo di emissione di CO2 oltre il quale il riscaldamento globale non potrà essere contenuto entro i limiti stabiliti? Come può contribuire il settore energetico sub-sahariana ad una vita migliore per i suoi cittadini?

Per rispondere a queste domande e a tante altre, vi consigliamo di dare una lettura World Energy Outlook 2014 (WEO-2014), presentato lo scorso 12 novembre a Londra.