Ss

Lo scorso 9 agosto, a Morgongiori, si è tenuta la XXI Sagra della Lorighittas: specialità di pasta artigianale, lavorata unicamente a mano, esclusiva del Paese.

Per conto dell’Amministrazione Comunale, assieme alla Società Aymo Consulting srl, Rete Gaia si è occupata della progettazione e gestione dell’evento, fornendo alla popolazione residente e ai visitatori, oltre  alla degustazione di due differenti ricette a base di Lorighittas proposte dallo chef Pierluigi Fais, un ricco programma di intrattenimento che ha compreso: la mostra fotografica “Bazaar fotografico tra arazzi, tappeti, racconti di guerra e racconti d’amore”, le attività di intrattenimento per i più piccoli con “Filastrocche ‘n’ roll” e “Circo Peluche”, le degustazioni guidate dei vini del territorio e delle birre artigianali con il giornalista del “Gambero Rosso” Giuseppe Carrus e l’intrattenimento per i più grandi con gruppi folk locali e internazionali. La serata si è conclusa con il concerto, organizzato da Dromos, della King Naat Veliov & The Original Kočani Orkestar, una spettacolare fanfara che ha saputo tradurre in uno spettacolo pirotecnico le melodie tradizionali dei Balcani portate al successo da Goran Bregovic.

Obiettivo generale della manifestazione è stata la promozione della conoscenza e del consumo delle lorighittas e di altri prodotti agroalimentari tipici del territorio della Marmilla e di quello regionale.

In generale, si è scelto di qualificare l’evento attraverso una connotazione “green”, coerente con il principio della valorizzazione dei prodotti alimentari tipici e locali, propri di una filiera corta e a chilometro zero, e ha previsto l’erogazione delle degustazioni facendo unicamente ricorso a stoviglie in materiale biodegradabile.

Le attività preparatorie hanno interessato la comunicazione, la progettazione degli eventi (definizione degli aspetti logistici, relazioni con i fornitori, organizzazione delle degustazioni, definizione delle pianificazione delle attività di intrattenimento, ecc.), che hanno animato la XXI Sagra delle Lorighittas.

Nello specifico, le attività di comunicazione hanno riguardato:

  • l’elaborazione del Piano di Comunicazione in funzione dei target individuati;
  • l’elaborazione del logo e della linea grafica della manifestazione;
  • l’apertura e l’animazione dei profili social (facebook e instagram);
  • la gestione dei rapporti con gli organi di stampa per la promozione e le campagne pubblicitarie;
  • la progettazione, costruzione e gestione del sito web dedicato www.sagralorighittas.org
  • la progettazione, costruzione e gestione della pagina www.facebook.com/Sagra-delle-Lorighittas

Qualche numero:

  • circa 5.000 presenze;
  • circa 2.000 pasti somministrati;
  • 280 spot radiofonici;
  • 35 spot televisivi;
  • 5.153 visualizzazioni della pagina web in 18 giorni;
  • 1.154 follower della pagina facebook (la pagina “Sagra delle Lorighittas” è divenuta la prima pagina fb dedicata alle lorighittas e al Comune di Morgongiori in termini di seguaci).