Negoziazione

Rete Gaia, assieme alla società Egeria srl, ha stipulato un accordo quadro con Ancitel, tecnostruttura di ANCI, per il supporto delle Unioni dei Comuni e delle Comunità Montane all’interno del processo negoziato con la Regione Sardegna, in attuazione della strategia regionale della Programmazione Territoriale, di cui al punto 5.8 del Programma Regionale di Sviluppo 2014-2019. L’iter individuato prevede il coinvolgimento degli enti locali per l‘acquisizione di progettualità territoriale, attraverso una Manifestazione di Interesse, che contenga nella proposta le idee di sviluppo del territorio.

Attualmente siamo impegnati nell’accompagnamento in tale percorso dell’Unione dei Comuni dei Fenici e il servizio offerto si articola nelle seguenti fasi operative:

  • analisi delle opportunità di sviluppo locale inerenti il processo di programmazione negoziata, con presentazione degli ambiti di intervento potenzialmente attivabili e delle regole entro le quali si determina la fattibilità della proposta del territorio e la finanziabilità degli interventi;
  • accompagnamento nell’identificazione dell’idea guida di sviluppo, operato sia a distanza sia con il supporto in presenza, attraverso tre incontri con gli amministratori e/o con gli stakeholder;
  • sviluppo di una dettagliata analisi dei bisogni territoriali e della loro articolazione in obiettivi coerenti con il processo di programmazione negoziata e con gli strumenti finanziari attivabili;
  • articolazione puntuale dei risultati attesi;
  • supporto alla definizione degli interventi, pubblici e privati, che si intende sostenere in funzione dei risultati attesi;
  • compilazione, con gli elementi di cui ai punti precedenti, della scheda della manifestazione di interesse e verifica della documentazione da produrre per la sua trasmissione formale;
  • accompagnamento del processo fino al completamento dell’analisi di coerenza da parte della Regione Sardegna.